BARBAPRESS/ Derthona, Diliberto: “Troppi errori difensivi, bisogna fare meglio!”

professione-calcio-logodi Piero Barbaro per “Professione Calcio

Tortona (Alessandria) – Chiarezza e tranquillità. E’ questo quello che si chiedono tutti coloro che gravitano intorno al Derthona Calcio durante la stagione appena iniziata. Una richiesta che non cambia i suoi connotati dopo la pesante (nel risultato) sconfitta per 3-0 contro il Savona. Tre gol di scarto che non rispecchiano assolutamente l’andamento della gara secondo il mister piemontese Diliberto: “Abbiamo affrontato la candidata numero uno per la vittoria finale del campionato e dopo un inizio ad handicap, dove abbiamo subito un gol, siamo riusciti a costruire più di un’azione pericolosa: basta pensare all’occasione di Sorrentino che dopo aver superato il portiere non è riuscito a centrare la porta per il gol del pareggio. Poi da una nostra disattenzione difensiva, un rinvio sbagliato, è nata la seconda rete del Savona che al 44’ ci ha letteralmente tagliato le gambe. Nel secondo tempo è arrivato il loro terzo gol in contropiede ma il risultato non rispecchia i valori in campo: non ci sono tre gol di differenza tra i più forti liguri e noi.

Di questi tempi comunque non si può lamentare mister Diliberto che in questi giorni deve pensare forse anche ad altro oltre alle questioni di spogliatoio. Il presidente Vittorio Massano si è dimesso, cedendo la sua quota a Mehmet Hysa. Dopo un primo periodo dove i leoncelli sembravano sull’orlo della smobilitazione, alla fine se ne è andato solamente l’uomo più rappresentativo, Daddi. “Arriviamo a giocare queste partite in un momento molto delicato sia a livello societario che a livello tecnico visto che abbiamo assemblato una squadra tutta nuova. Dal punto di vista societario, si sa, quando le cose al timone non vanno bene ne risente tutta la squadra fino all’ultimo elemento. Speriamo che le cose si mettano a posto nel più breve periodo possibile.” Oltre a questo c’è un altro fattore tecnico che non va giù all’allenatore del Derthona, il sistema difensivo della squadra: “Abbiamo subito già otto gol in campionato e dobbiamo migliorare questo aspetto perché non possiamo fare così tanti errori. Parlo sia di errori individuali, sia di reparto che di squadra. Sugli otto gol presi almeno cinque-sei sono tutti per nostre disattenzioni.

Eppure i leoncelli sono quasi al top della condizione: “Dal punto di vista fisico siamo abbastanza bene. Penso ad un buon 80%, siamo quasi vicini al 100%.” Le ambizioni di mister Diliberto rimangono tali nonostante una partenza non proprio eccezionale: “Siamo partiti per migliore la settima posizione raggiunta dalla squadra nella scorsa stagione e stiamo lavorando per questo. Io sono dell’idea che il pallone va giocato a terra e secondo me con questi principi ce la faremo ad arrivare al nostro obiettivo stagionale.” Opinione comune di quest’anno è quella che riguarda la nuova regola dei 5 giovani da presentare in gara, chi avrà i più forti vincerà il campionato. Mister Diliberto: “Noi siamo messi discretamente anche se mi rendo conto che le squadre che vedo superiori a noi hanno dei giovani sicuramente più bravi dei nostri.

Come esperienza personale mister Diliberto non vuole lasciarsi scappare l’occasione di allenare una squadra come il Derthona Calcio: “Per me è un onore e sono orgoglioso di poter allenare una squadra che ha una storia ed un passato come questo. Personalmente poi spero che quest’esperienza sia un trampolino di lancio per arrivare più su possibile.” Un trampolino sul quale vorrebbero salire anche i tifosi dei leoncelli che, nonostante i guai societari, continuano a supportare la loro squadra: “I tifosi continuano a seguire la squadra nonostante questo periodo di incertezza. In casa forniscono un ottimo apporto e noi lo sentiamo. E’ logico che nei confronti della società abbiano qualcosa da ridire ma, come tutti noi, pretendono solo chiarezza e tranquillità.” Chiarezza e tranquillità.

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in Calcio, Carta Stampata

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...