BARBAPRESS/ Uno Mattina: c’era una volta l’iva sui rifiuti

Tassa o tariffa? C’era una volta, nel 1993, la Tarsu: tassa per lo smaltimento dei rifiuti solidi urbani.

Passa il tempo. Il 3 febbraio del 1997, il “decreto Ronchi” trasforma la tassa in tariffa. E’ la Tia, tariffa d’igiene ambientale. Da quel momento i consumatori vedono recapitarsi bollette maggiorate dell’ IVA.

E’ il 2006, arriva un nuovo decreto e il passaggio da tassa a tariffa per lo smaltimento non sarà più obbligatorio per i Comuni.

L’anno dopo, la Corte di Cassazione riconosce la natura tributaria della Tia che, in quanto tributo, non può essere quindi soggetto ad IVA.

E arriviamo al 16 luglio di quest’anno. Mette fine alla diatriba la Corte Costituzionale. L’IVA è definitivamente bocciata, le bollette alleggerite del 10% e i consumatori felici e contenti.

di Piero Barbaro per “Uno Mattina” del 2/10/2009

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in Attualità, Televisione

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...