BARBAPRESS/ Lega Pro, Tamburro: “Con il mio Celano per una vittoria esterna benedetta”

di Piero Barbaro per “Professione Calcio

Celano (AQ) – Finalmente corsari in trasferta. Ce l’ha fatta il Celano Calcio ad ottenere la prima vittoria stagionale lontana dalle mura amiche. L’ultima era arrivata ben tredici mesi fa. Vittima di turno è la Sacilese che deve darsi per vinta al 90’ sul gol del difensore centrale Sensi. Un difensore che rimette la situazione in piedi dopo che un altro difensore, Iozzia, aveva sfortunatamente regalato il pareggio alla squadra friulana con un autogol.

I biancazzurri aquilani erano passati in vantaggio con Negro allo scadere della prima frazione di gioco: il capitano del Celano dopo un doppio dribbling aveva concluso di destro in rete, alle spalle di Calligaro che non poteva arrivare sul pallone che colpiva anche il palo. Poi l’autorete di Iozzia e il gol di Sensi, suo compagno di reparto in difesa, che si trasforma all’ultimo minuto in un vero e proprio attaccante concludendo in rete per l’1-2 finale. Nel bene e nel male sono stati i difensori aquilani a decidere l’esito della partita e per questo il ringraziamento arriva da Simone Tamburro, 35 anni, compagno dei due difensori centrali nella retroguardia del Celano: “E’ arrivata finalmente questa vittoria. Una vittoria benedetta ma soprattutto meritata. Anche in altre occasioni eravamo andati veramente vicini alla vittoria ma ci era sempre scappata di mano. Una vittoria giusta perché abbiamo subito poco per tutti i novanta minuti, abbiamo espresso un bel calcio come quello che stiamo offrendo ai nostri tifosi da tre partite a questa parte. Continuiamo il trend positivo di questo ultimo mese.

Come detto, una vittoria che non arrivava da più di un anno che stava facendo nascere una sorta di “complesso” nella testa dei ragazzi di mister Modica. A confermarlo è lo stesso Tamburro: “E’ successo più di una volta che meritassimo la vittoria in trasferta ma a causa di nostre disattenzioni, di qualche episodio sfortunato, non siamo mai riusciti a portare a casa l’intera posta in palio; ci andava bene se tornavamo a Celano con un punto, altrimenti si perdeva sempre. Tutto questo poi ci metteva in condizione di dover forzatamente vincere in casa e quando la vittoria non arrivava ci buttavamo un po’ giù. Il rendimento esterno in un campionato di calcio è molto importante, alla pari di quello che riesci ad esprimere quando giochi in casa.

Una vittoria, quella contro la Sacilese, che permette al difensore del Celano di poter tracciare un piccolo bilancio della stagione in corso: “A mio modo di vedere, abbiamo molto meno di quello che potremmo avere. In campo, produciamo molto, giochiamo abbastanza bene ma poi non riusciamo a concretizzare anche per nostre carenze a livello di concentrazione. Dovremmo migliorarci in questo. Il nostro obiettivo di partenza era quello di una salvezza tranquilla quindi le aspettative sono tutte rispettate al momento però sono dell’idea che si potrebbe fare di più. Poi questo campionato ci offre la possibilità di andare molto su in caso di un paio di vittorie consecutive, allo stesso tempo però con due sconfitte consecutive puoi essere scavalcato da tante squadre.

Una stagione che comunque rimane positiva per il difensore del Celano che si dimostra soddisfatto a livello personale del rendimento offerto in questa stagione: “Sta andando molto bene se si eccettuano un paio di piccoli infortuni che mi hanno impedito di disputare tutte le gare giocate fino ad adesso. Qui a Celano ho a che fare con un mister che ne sa tanto sia tatticamente sia tecnicamente e in più ti diverti molto a giocare con lui.

Ultima battuta con il difensore aquilano sull’ambiente che si respira tra le mura amiche del “Fabio Piccone”: “Il nostro pubblico è incredibile, lo ringraziamo ogni volta sia che si vince sia che si perda. E’ stato molto generoso con noi soprattutto in un momento in cui arrivavamo da due sconfitte ed un pareggio. Hanno continuato a seguirci e lo faranno sempre di più se noi riusciremo ad ottenere altre importanti vittorie.

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in Calcio, Carta Stampata

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...