BARBAPRESS/ Sport 2010: Sky e Rai, parte la sfida degli ascolti

Il 2010 puo’ essere considerato l’anno dello sport: sono innumerevoli, infatti, gli eventi che si susseguono ad ogni latitudine e che coinvolgendo le piu’ svariate discipline. Gli appuntamenti piu’ attesi, oltre ai Mondiali di calcio in Sudafrica, saranno le olimpiadi invernali di Vancouver, il Sei Nazioni di Rugby, gli Europei di atletica e di nuoto. E’ gia’ aperto, quindi, il “telemercato“, che vede protagoniste Rai e Sky, pronti a fronteggiarsi nella battaglia degli ascolti, proponendo esperti opinionisti, copertura totale delle manifestazioni, grazie anche al supporto di una tecnologia sempre piu’ elevata.

L’alta definizione sara’ la punta di diamante di Sky alle prossime Olimpiadi invernali. Verranno trasmesse, per la prima volta dalla tv di Murdoch, oltre 450 ore di eventi in diretta: gli abbonati avranno a disposizione 5 canali in alta definizione grazie ai quali potranno – in qualsiasi momento – scegliere quale manifestazione seguire grazie interagendo con canali tematici. Inoltre verranno segnalate le imprese degli atleti che avranno vinto una medaglia o l’inizio di una gara, e questo grazie al Gold Alert ed al sistema denominato “Azzurri Alert“. Novita’ anche per quanto riguarda lo sci: il telespettatore potra’ seguire in simultanea le immagini in diretta dello sciatore e parallelamente le immagini registrate del leader della classifica parziale.

Il commento tecnico verra’ affidato a campioni dello sci come Alberto Tomba, Kristian Ghedina e Gabriella Paruzzi. Tra i volti che apriranno e chiuderanno ogni giornata olimpica ci sara’ una novita’: la giovane conduttrice Francesca Mazzalai (nella foto in alto, ndB).

La stagione sportiva iniziera’ tra pochi giorni, il 10 gennaio, quando andra’ in scena la Coppa d’Africa di calcio che Sky trasmettera’ in esclusiva. Si continuera’, poi, dal 6 febbraio al 20 marzo, con il grande rugby del torneo delle Sei Nazioni. Lo seguira’, per conto di Sky, l’ex miss Italia Tania Zamparo (nella foto in basso, ndB) che gia’ da due anni fa parte della famiglia del network targato Murdoch, che ha gia’ ‘coperto‘ il rugby in occasione dei Mondiali di Francia del 2007. Altro evento di rilievo saranno le Paraolimpiadi, in onda dal 12 al 21 marzo, alle quali Sky dedichera’ un intero canale, avvalendosi del commento di due campionesse del calibro di Francesca Porcellato e Melania Corradini.

Per quanto riguarda i Mondiali di calcio del Sudafrica a partire dall’11 giugno, e’ confermata la coppia Caressa-Bergomi che, nel frattempo, sara’ impegnata a sostituire la neomamma Ilaria D’Amico, nella nuova edizione di Sky Calcio Show.

Per la Rai il 2010 sara’ un anno all’insegna del grande rilancio. E’ vasta l’offerta della tv di stato, che ha inserito nei propri palinsesti eventi di rilievo come i Mondiali di pallavolo, i Mondiali di basket, gli Europei di nuoto, gli Europei di atletica, il Giro d’Italia, il Tour de France, le Olimpiadi, le Paralimpiadi ed i Mondiali di calcio. Insomma e’ una Rai che non teme paragoni, come afferma il direttore di Raisport, Eugenio De Paoli. ”Non temiamo la concorrenza – spiega – trasmetteremo tutti i grandi eventi ed in piu’ diverse manifestazioni in esclusiva, come il nuoto, l’atletica, il grande ciclismo, la Formula 1. Siamo molto piu’ forti noi”.

Entro marzo dovrebbe nascere anche il secondo canale di sport, che consentira’ alla Rai d’incrementare l’offerta sportiva. Ma, a viale Mazzini, sono gia’ al lavoro per preparare al meglio i Mondiali di calcio. ”Per i Mondiali sono pronti due grandi nomi, due novita’ di assoluto rilievo, ma siamo in fase di contrattazione”. Fra le ipotesi Rai gia’ tramontate per i Mondiali c’e’ quella di Luciano Spalletti nel ruolo di opinionista: la sua firma con lo Zenit San Pietroburgo gli impedira’ di accettare l’offerta e dunque di commentare le partite dal Sudafrica per la rete di Stato.

Come possibile ‘acquisto’ Rai veniva citata anche l’ex miss Ghana, Menaye Donkor, moglie del giocatore dell’Inter, Suulley Muntari, sulla quale la Rai ha messo gli occhi addosso. Le difficolta’ con la lingua italiana (la ragazza e’ molto spigliata, ma parla in inglese) potrebbero pero’ costringere i dirigenti Rai a cambiare obiettivo. In ogni caso, il mercato e’ gia’ cominciato e procedera’ per un po’ in concomitanza con quello dei calciatori: chi vincera’ il campionato dei palinsesti?

fonte: ANSA

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in Spettacolo, Televisione

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...