BARBAPRESS/ “Manchester. Il Calcio visto fuori dai confini nostrani” – Premier League (35^ giornata)

Le TOP 7 della Premier: 35a giornata

Premier League di nuovo in bilico dopo la sedicesima giornata di ritorno. A tre settimane dal termine del campionato, il calico inglese regala un altro turno entusiasmante dove non sono mancate le sorprese.

SCONTRI INCROCIATI. Protagonista l`asse Manchester-Londra con i due match di cartello Manchester City-Manchester United e Tottenham-Chelsea.

Il derby di Manchester e` ancora una volta, cosi come all`andata, deciso all`ultimo respiro ed e` ancora lo United ad avere la meglio. Il goal che regala la vittoria agli uomini di Ferguson porta la firma dell`eterno Paul Scholes. I Red Devils si portano a -1 dalla vetta, il City oltre al danno per il derby perso, subisce la beffa di uscire dalla Top 4.

A riconquistare la quarta piazza e` invece il Tottenham che supera 2-1 il Chelsea. Grande prova degli Spurs trascinati da uno straripante Bale, autore di un`eccellente prestazione e del momentaneo 2-0. Male i Blues, mai veramente in partita. Protagonista in negativo John Terry con un rigore causato e un`espulsione rimediata nel giro di pochi minuti per doppia ammonizione. L`ex capitano inglese ha bisogno di ritrovare fiducia e tranquillita` per poter arrivare al meglio all`appuntamento con Sudafrica 2010 dopo una stagione travagliata per le note vicissitudini che lo hanno visto coinvolto.

GUNNERS SPRECONI. Incredibile partita al “Dw” di Wigan. L`Arsenal, dopo aver dominato in lungo e in largo per quasi un`ora ed essersi portato in vantaggio per 2-0, subisce una clamorosa rimonta che si concretizza negli ultimi dieci minuti del match. Il 3-2 finale stronca clamorosamente la corsa al titolo della squadra di Wenger. Quest’ultima avrebbe potuto portarsi a -3 dal Chelsea capolista.

Convincente vittoria del Liverpool ai danni del West Ham battuto 3-0. Per i Reds il quarto posto dista 5 punti, e a questo punto della stagione non sembra un obiettivo raggiungibile. Vittoria che imprime fiducia in vista dell`imminente impegno di Europa League, ma vedra` la squadra di Benitez priva della sua punta di diamante Fernando Torres. Lo spagnolo, operato durante il weekend a Barcellona, termina anzitempo la stagione e dovra` dare tutto se stesso per recuperare in tempo per la coppa del mondo 2010.

L’Aston Villa, vittorioso per 2-1 sul campo dell’ormai retrocesso Portsmouth, consolida il settimo posto e respinge l’attacco dell’Everton. I Pompey vendono cara la pelle e passano addirittura in vantaggio, poi uno splendido goal di Carew ristabilisce la parità. Il goal partita per i Villans arriva a otto minuti dal termine grazie al subentrato Delfouneso alla sua prima rete in Premier League.

per il BarbapressSalvatore Caruso

Lascia un commento

Archiviato in Calcio

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...