BARBAPRESS/ “Manchester. Il Calcio visto fuori dai confini nostrani” – Premier League (37^ giornata)

Le TOP 7 della Premier: 37a giornata

Ad una giornata dalla fine della Premier League, il Chelsea resiste al comando della classifica mantenendo un punto di vantaggio sul Manchester United.

Ad Anfield Road, nell’incontro più atteso della 37a giornata, i Blues si impongono per 2-0 sul Liverpool compiendo un importante passo verso il titolo. I protagonisti del match sono tre delle tante stelle che prenderanno parte alla competizione mondiale in Sudafrica: Drogba e Lampard per il Chelsea, entrambi a segno; e Steven Gerrard per il Liverpool. Il capitano dei Reds pero’ è negativamente protagonista, il suo retropassaggio per Reeina diventa un assist per Drogba che realizza cosi il goal numero 26 in campionato e spiana la strada alla sua squadra verso la vittoria.

Vittorioso in trasferta anche il Manchester United che batte il Sunderland grazie al goal di Nani, questi e’ alla seconda rete in sole 2 partite. Tante le occasioni create, ma non concretizzate dallo United, per un risultato che poteva essere ben più ampio dell’1-0 finale.

Non è stato il solito Tottenham quello visto al White Hart Lane. Gli Spurs hanno faticato più del dovuto per sbarazzarsi del Bolton. Per superare uno straordinario Jaaskelainen e difendere la quarta posizione, è  servita una prodezza di Tom Huddlestone con un bolide dalla distanza al 36esimo del primo tempo.

Partita ricca di emozioni tra Manchester City e Aston Villa. Il City, grazie alle reti di Tevez su rigore, Adebayor e Bellamy, ribalta lo svantaggio iniziale e fa suo il match. La squadra di Mancini con questa vittoria supera in classifica i Villans e si porta a -1 dal quarto posto. Alla luce di questi risultati, il recupero in programma a metà settimana tra Manchester City e Tottenham ha il sapore di una vera e propria finale per l’assegnazione dell`ultimo posto Champions disponibile agli inglesi.

L`Arsenal esce sconfitto dall’ Ewood Park, terzo e senza nessun obiettivo da raggiungere. La squadra di Wenger passa in vantaggio con Van Persie, uno dei pochi tra i Gunners con ancora un target: ritrovare la forma migliore per il mondiale in Sudafrica dopo un lungo infortunio. Il Blackburn pero’ non resta a guardare e ribalta il risultato con le reti di Dunn e Samba. Vittoria che consente ai Rovers di portarsi al decimo posto a quota 47 punti.

da Manchester per “Il Barbapress”, Salvatore Caruso

Lascia un commento

Archiviato in Calcio

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...