BARBAPRESS/ Mafia: Dell’Utri prende 7 anni! Pisanu, presidente della Commissione Antimafia, parla dopo circa 18 anni… [VIDEO CORRADO GUZZANTI MAFIOSO]

MAFIA: PISANU, DOPO STRAGI ’92-’93 SI TEMETTE COLPO DI STATO

Roma, 30 giu. (Adnkronos) – Dopo le stragi del ’92-’93 si temette un colpo di Stato. Così il presidente della commissione Antimafia, Giuseppe Pisanu, nella sua relazione nel corso della seduta odierna della commissione a Palazzo San Macuto. Nel suo ragionamento, Pisanu, spiega: «La spaventosa sequenza del 1992-’93 ubbidì ad una strategia di stampo mafioso e terroristico, ma produsse effetti divergenti: perchè se da un lato determinò uno tal smarrimento politico-istituzionale da far temere al presidente del Consiglio in carica l’imminenza di un colpo di Stato. dall’altro lato -continua Pisanu- determinò un tale innalzamento delle misure repressive da indurre Cosa nostra a rivedere le proprie scelte e, alla fine, a prendere la via, finora senza ritorno, dell’inabissamento».

Per il presidente della commissione Antimafia, «nello spazio di questa divergenza si aggroviglia quell’intreccio tra mafia, politica, grandi affari, poteri occulti, gruppi eversivi e pezzi deviati dello Stato che più volte, e non solo in quegli anni, abbiamo visto riemergere dalle viscere del paese». 

LA RISPOSTA DI PIERO GRASSO, Procuratore Nazionale Antimafia

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in Attualità, Cronaca

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...